asylum-art:

Emily Blincoe: Color-coded photography

We’ve already featured talented Austin-based photographer Emily Blincoe a couple of times on iGNANT. Her output is amazingly creative and never fails to make us smile. Emily is probably best known for her color-coded arrangements.

For her latest works she collected color permutation of tomatoes, oranges, eggs, ice cream and leaves and sorted them into groups and gradients for each image

(via gliocchituoilosanno)

Vorrei essere come un gabbiano, poter guardare tutto dall’ alto, poter volare da qualsiasi parte sentendo l’ aria addosso, vorrei poter planare e lasciarmi portare dal vento. Vorrei sentirmi libera.

Vorrei essere come un gabbiano, poter guardare tutto dall’ alto, poter volare da qualsiasi parte sentendo l’ aria addosso, vorrei poter planare e lasciarmi portare dal vento. Vorrei sentirmi libera.

"Williams Shakespeare ha detto: «Sono sempre felice, sai perché? Perché io non mi aspetto niente da nessuno, l’attesa fa sempre male. I problemi non sono eterni, hanno sempre una soluzione. L’unica cosa che non ha soluzione è la morte. Non permettere a nessuno di offenderti, di umiliarti. Non devi assolutamente farti abbassare l’autostima, le urla sono l’arma dei vigliacchi, di coloro che non hanno ragione. Troverai sempre persone che ti vogliono dare la colpa del loro fallimento, ma ognuno avrà ciò che merita. Goditi la vita perché è molto breve, amala pienamente e sii sempre felice e sorridente, vivi la tua vita intensamente. E ricorda: prima di discutere, respira. Prima di parlare, ascolta. Prima di criticare, esaminati. Prima di scrivere, pensa. Prima di far male, senti. Prima di morire, vivi.»"
- Tumblr (via innamoratadiunpiccoloangelo)

Prima di morire, vivi.

(via averpauradisognare)

"Prima di morire, vivi"

(via mihainsegnatoavivere)

(via gliocchituoilosanno)

"A: é ritornato.
B: che cosa?
A: quel senso di vuoto che avevo dentro. Ma ora é diverso, perché prima mi mancava qualcosa o qualcuno, ora mi manchi tu."